Come arredare una camera matrimoniale in stile minimal

La camera da letto matrimoniale è uno dei luoghi più intimi della casa. Nel momento in cui ci si chiede come arredarla, sono diversi gli stili a cui fare riferimento. Tra questi, rientra il mood minimal.

I vantaggi da considerare quando lo si chiama in causa sono diversi. Il primo è senza dubbio l’eleganza formale. Il secondo è la possibilità di risparmiare in virtù del numero oggettivamente più basso di elementi di arredo.

Se ti stai chiedendo quali siano i consigli migliori per gestire la scelta dei mobili, dei colori e degli accessori, nelle prossime righe puoi trovare alcune dritte utili in merito.

Stile minimal nella zona notte: una scelta sempre più popolare

Quando si parla dell’arredamento in stile minimal per la camera matrimoniale, si inquadra una soluzione sempre più popolare. A dimostrazione di ciò, è possibile citare il successo di siti come https://www.zuccamobili.com/ dove è possibile acquistare pezzi di qualità a costi contenuti.

Detto questo, non resta che entrare nel vivo dei consigli pratici da considerare nel momento in cui si intende dare un mood minimal alla propria camera da letto. Lo facciamo partendo dalla palette cromatica, la base per la gestione dell’arredamento di qualsiasi ambiente, a prescindere dallo stile.

In questo frangente, la raccomandazione principale prevede il fatto di orientarsi verso il bianco o le declinazioni del grigio. Idealmente, non bisognerebbe superare i due colori dominante.

Un doveroso cenno deve essere poi dedicato alla luce. Quando la si nomina, si inquadra in generale una preziosa alleata dell’arredamento. Nel caso della camera da letto minimal, un ambiente dove diventa più importante che in altri casi dare spazio al comfort, è cruciale puntare sul suo effetto naturale.

Questo vuol dire dare spazio a tende dalla consistenza leggera e dai colori chiari. Inoltre, è opportuno collocare in maniera intelligente gli specchi. Entrando nel vivo delle dritte in merito, è bene fare presente che, tra le alternative principali, rientrano gli specchi a tutta parete, scelta perfetta soprattutto per l’armadio.

Spazio alla creatività

Molto spesso si hanno delle resistenze al pensiero di arredare la camera da letto in stile minimal perché si pensa che questo stile sia sinonimo di poca creatività. Bene: è un errore!

Lo stile minimal permette anzi di esaltare la bellezza di determinati elementi, i quali possono essere utilizzati per “spezzare” l’essenzialità generale. Si può parlare di una lampada da terra particolarmente originale o di un tappeto artigianale. Se si hanno degli accessori o dei complementi particolari a cui si è affezionati, lo stile minimal è la soluzione migliore per valorizzarne la bellezza.

Come scegliere il letto

Un doveroso cenno nell’ambito dei consigli per arredare una camera matrimoniale in stile minimal deve essere dedicato alla scelta del letto. Come gestirla? La dritta principale in merito riguarda il fatto, se possibile, di focalizzarsi su letti bassi, grazie ai quali è possibile esaltare l’essenzialità estetica dell’ambiente.

In questo modo, è possibile spostare l’attenzione su elementi come le lampade. Da questo punto di vista, ci si può davvero sbizzarrire. Tra le alternative da prendere in esame rientra per esempio il fatto di posizionare delle fonti luminose orientabili a muro, ottima soluzione quando si parla di alternative alle abat jour da comodino.

Nell’ambito delle dritte relative al letto, non si può non chiamare in causa i consigli sull’acquisto della testata. Per sceglierne una in stile minimal, ci si può orientare verso soluzioni in legno (non grezzo). In questo caso, è bene abbinare il materiale con altri dettagli presenti nell’ambiente, come per esempio le mensole. Un’ulteriore opzione degna di nota è quella della testata retroilluminata.

Redazione primapagina.mo.it

Redazione primapagina.mo.it

Modena in Prima Pagina è il nuovo portale che parla della città, della sua cultura, dei suoi protagonisti e delle sue aziende. Un sito web tematico per far conoscere il nostro territorio, da visitare e da gustare. Modena in Prima pagina mette in vetrina le eccellenze della città.