Da oggi scatta l’obbligo di circolazione con pneumatici invernali

Da oggi 15 novembre, fino al 15 aprile 2020 a Modena scatta l’obbligo di circolazione con pneumatici invernali e catene da neve.

Per la nostra sicurezza e quella degli altri automobilisti, da oggi scatta l’obbligo di pneumatici invernali per tutti gli automobilisti in transito sulle strade del territorio modenese. La direttiva ministeriale prevede l’obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo nel periodo 15 novembre – 15 aprile. L’ordinanza ministeriale consente l’utilizzo di pneumatici invernali già a partire dal 15 ottobre e fino al 15 maggio. Quindi si possono montare le gomme invernali già dal 15 ottobre e sostituirle con quelle estive entro il 15 maggio.

Come si legge sull’ordinanza comunale l’obbligo di circolazione con pneumatici invernali o con le catene da neve a bordo è esteso a tutti i veicoli a motore, ad eccezione di ciclomotori a due ruote e motocicli, questi potranno circolare solo in assenza di neve e ghiaccio sulle strade.

Scelta dei pneumatici invernali, i consigli dell’esperto

Le gomme invernali, rispetto a quelle tradizionali, sono realizzate in modo diverso, vengono utilizzati componenti specifici per assicurare una maggiore aderenza del veicolo su ghiaccio e neve, e in modo particolare quando le temperature calano sotto i 5 gradi, la loro mescola è progettata per rimanere morbida, assicurando così una più elevata aderenza e un minor spazio di frenata.

«Consiglio di evitare l’acquisto online o nei supermercati dei pneumatici invernali, è sempre meglio rivolgersi al proprio gommista di fiducia o a professionisti, in quanto l’offerta sulle gomme invernali è molto ampia e per l’automobilista non è semplice orientarsi in autonomia verso la scelta migliore», spiega Alex Ibatici, titolare della My Car carrozzeria a Reggio Emilia, gommista specializzato ed esperto in soccorso stradale. «I prezzi di un singolo pneumatico da neve, varia dai 45 ai 160 euro, di conseguenza la spesa totale si aggirerà in media tra i 200 e i 600 europrosegue IbaticiBisogna però considerare che se la scelta del consumatore ricade su pneumatici di buona qualità, questi possono durare fino a 4 stagioni, se conservati in buone condizioni durante la stagione estiva. La maggior parte dei nostri clienti, quasi l’80% preferisce dotarsi di pneumatici invernali e non delle catene, ovviamente dipende dall’utilizzo che si farà dell’automobile e da quai strade si percorreranno, ma la gomma da neve resta la scelta migliore».

Obbligo pneumatici invernali, le sanzioni

gomme invernali caratteristiche

Previste sanzioni per gli automobilisti sprovvisti dei supporti inverali, quali gomme e catene da neve, per circolare su strade nel periodo stabilito dalla legge. Le multe minime partono da € 41 per quanto riguarda i centri abitati, fino ad arrivare a € 84 nelle strade fuori dai centri abitati, sanzioni che possono arrivare anche a € 335.00 quando invece il trasgressore viaggia su strade extraurbane o autostrade. Inoltre, la polizia può stabilire il fermo del veicolo. Nelle città, le forze dell’ordine potrebbero sanzionare anche per guida pericolosa, con un’ulteriore sanzione di € 39,00 e la decurtazione di 5 punti sulla patente. E’ un rischio che non vale la pena correre, stiamo parlando di sicurezza, e considerando il costo accessibile di un treno di gomme o di catene da neve, su catenedaneve.org ne troverete di tutti i prezzi, per mettersi in regola ci vuole davvero poco.

Oltre alle sanzioni, viaggiare sprovvisti di pneumatici invernali o catene da neve, comporta anche rischi assicurativi. In caso di incidente, se venisse riscontrato che la causa sia stata l’assenza dei dispositivi obbligatori, le compagnie assicurative potrebbero esercitare il diritto di rivalsa sull’assicurato chiedendo il rimborso della somma erogata.

 

Redazione primapagina.mo.it

Redazione primapagina.mo.it

Modena in Prima Pagina è il nuovo portale che parla della città, della sua cultura, dei suoi protagonisti e delle sue aziende. Un sito web tematico per far conoscere il nostro territorio, da visitare e da gustare. Modena in Prima pagina mette in vetrina le eccellenze della città.