Ferrari F8 Spider, ecco lo spot per l’ultima creazione di Maranello

È stata definita l’evoluzione della specie, una spider dalle prestazioni eccellenti e dal sound inconfondibile: arriva lo spot promozionale della Ferrari F8 Spider, il gioiello che la casa del Cavallino Rampante ha presentato lo scorso mese nel corso dell’evento Universo Ferrari, che punta tutto sulla potenza del motore.

La nuova Ferrari F8 Spider. Anche il sito ufficiale della Ferrari sottolinea i pregi di questo modello, soffermandosi soprattutto sul propulsore, capace di erogare i 720 cv in maniera istantanea, senza turbo lag, e di mantenere la speciale “colonna sonora” che contraddistingue il marchio e lo rende immediatamente riconoscibile sin dal primo ascolto.

Il motore migliore al mondo. D’altra parte, il motore V8 centrale-posteriore montato anche sulla Ferrari F8 ha conquistato per il quarto anno di fila il premio di miglior motore al mondo (primo esemplare nella storia a riuscire in questa impresa) ed è ritenuto dagli esperti il miglior propulsore degli ultimi venti anni: ed è anche per questo che lo spot promozionale lanciato nelle scorse settimane punta proprio a far sentire il rombo del motore di questo splendido modello.

Lo spot promozionale della Ferrari. Girato in Sicilia, lungo la strada e i tornanti che uniscono Trapani al centro storico di Erice, il video mostra delle riprese suggestive della nuova F8 Spider di colore giallo brillante che sfreccia lungo i paesaggi siciliani, alternando il lampo giallo e dettagli della carrozzeria di lusso a scorci di cielo e mare azzurri. A guidare gli occhi e le orecchie è soprattutto il suono potente del motore, che cresce in un climax esaltante e accompagna alla scoperta delle altre caratteristiche della supercar.

foto: ferrari.com

Velocità e sicurezza. Nel video, infatti, vediamo il guidatore scoprire la spider e, quindi, il funzionamento del sistema automatico che fa rientrare la capote in pochissimi secondi, quasi senza mai frenare, per poi lanciare nuovamente la Ferrari tra tornanti in salita e tratti scoscesi in tutta sicurezza (e velocità). E, a proposito di sicurezza, lo spot si chiude con un disclaimer dell’azienda italiana che chiarisce come “il film mostri una situazione di fiction eseguita da un driver professionale su strade chiuse”, invitando tutti a “rispettare le normative stradali e la segnalatica”.

Il prezzo di listino della spider di Maranello. Soffermandoci su alcuni dettagli tecnici di questa vettura, partiamo ovviamente dal prezzo base di lancio sul mercato: servono infatti 262 mila euro per accaparrarsi il modello, ultima generazione di sports-car scoperte di Maranello, che quindi conferma la sua esclusività.

Eleganza e sportività. Come sempre, il Centro Stile Ferrari, a cui è stato affidato il design, ha saputo coniugare eleganza e sportività: la Ferrari F8 spider ha una carrozzeria lunga 4,61 metri, larga 1,98 metri e alta 1,21 metri, sotto cui pulsa un motore eccellente capace di toccare i 100 km/h da fermo in 2,9 secondi e i 200 km/h in 8,2 secondi, con una velocità massima dichiarata pari a 340 km/h.

Gli pneumatici della Ferrari F8 Spider. Per il comparto pneumatici, all’anteriore la spider di Maranello monta gomme di dimensioni 245/35 ZR 20 J9.0 e al posteriore 305/30 ZR 20 J11.0 (misure già efficacemente provate sulla precedente Ferrari 488 Spider): al momento non sono state fornite indicazioni sul primo equipaggiamento, ma si può ipotizzare il rinnovo della collaborazione con Pirelli.

L’azienda milanese infatti da anni porta avanti una partnership con la Ferrari, dedicando in particolare la gamma PZero “di lusso” per calzare le auto modenesi: cliccando sul sito Euroimport Pneumatici si può vedere tutta la gamma di gomme Pirelli in commercio, scoprendone anche le schede tecniche e i principali dettagli.

Un nuovo punto di riferimento. La classe Ferrari si declina anche nelle scelte degli interni, che conservano il classico tema di stile a “cockpit”, e nelle soluzioni adottate dagli ingegneri per integrare performance di motore, aerodinamica e sistemi di controllo. In definitiva, il risultato è una vettura che ambisce a proporsi come nuovo benchmark di riferimento nel settore dei modelli super sportivi “en plein air”: obiettivo alla portata grazie a prestazioni elevatissime, maneggevolezza di guida, ricercatezza estetica e comfort di bordo.

Redazione primapagina.mo.it

Redazione primapagina.mo.it

Modena in Prima Pagina è il nuovo portale che parla della città, della sua cultura, dei suoi protagonisti e delle sue aziende. Un sito web tematico per far conoscere il nostro territorio, da visitare e da gustare. Modena in Prima pagina mette in vetrina le eccellenze della città.